Terme in Lombardia

Terme di San Pellegrino
In Provincia di Bergamo, Regione Lombardia

Aperti da maggio a settembre. Alle terme, convenzionate con il S.S.N., si praticano varie terapie tra cui: inalazioni, cicli di ventilazione polmonare, cure per la sordità rinogena, idromassaggi.
 
 
Terme di Sant'Omobono
In Provincia di Bergamo, Regione Lombardia

Chiusi da dicembre a febbrario. Le terme, convanzionate S.S.N. offrono varie terapie tra cui: terapie inalatorie, bagni per malattie dermatologiche, cure estetiche, cure idropiniche.
 
 
Terme di Trescore
In Provincia di Bergamo, Regione Lombardia

Chiuse da dicembre a gennaio. Le terme, convenzionate con il S.S.N., offrono varie terapie tra cui: inalatorie, cicli integrativi di ventilazione polmonare, medicina estetica, riabilitazione motoria.
 
 
Terme di Angolo
In Provincia di Brescia, Regione Lombardia

Aperti da marzo a novembre. Le acque, che sgorgano da due sorgenti (San Silvestro e Fonte Nuova), sono indicate per la cura dei disturbi dell'apparato digerente e di alcune malattie metaboliche. Il prezzo si riferisce ad una giornata di cura idropinica; il solo ingresso al parco è gratuito.
 
 
Terme di Boario SPA Park Resort
In Provincia di Brescia, Regione Lombardia

il numero verde è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14 alle 17. Le Terme di Boario SPA Park Resort comprendono: il PARCO SECOLARE, il CENTRO CURE VIOLATI, la SPA ed il CENTRO ESTETICO E BENESSERE, il CENTRO DI FISIOTERAPIA E RIABILITAZIONE ed il CENTRO MEDICO POLISPECIALISTICO DOTT.CASTAGNA S.P.A.
 
 
Terme di Franciacorta
In Provincia di Brescia, Regione Lombardia

Le Terme di Franciacorta sono di recente costruzione; lo stabilimento termale venne infatti edificato solo negli anni '80, anche se i benefici dell'acqua che sgorga dalla Fonte del Maglio sono noti da più di un secolo. Le acque sono indicate per la cura di disturbi dell'apparato digerente, fegato e reni, nonchè per flebopatie e malattie osteoarticolari. Le cure idropiniche, inalatorie ed i bagni termali sono convenzionati con il Sistema Sanitario Nazionale; le cure del centro benessere sono a pagamento. Il centro benessere offre ginnastica correttiva, iridologia e agopuntura, da eseguire su appuntamento.
 
 
Terme di Sirmione - Stabilimento Catullo
In Provincia di Brescia, Regione Lombardia

Aperte da aprile alla fine di ottobre.
Le acque termali sono indicate per la cura di malattie dell'apparato respiratorio, riproduttivo, in dermatologia, ortopedia e reumatologia. Presso lo Stabilimento Catullo hanno sede i centri di broncopneumologia e per la sordità rinogena.
Le Terme sono convenzionate con il Sistema Sanitario Nazionale.
 
 
 
 
Terme di Sirmione - Stabilimento Virgilio
In Provincia di Brescia, Regione Lombardia

Le acque termali sono indicate per la cura di malattie dell'apparato respiratorio, riproduttivo, in dermatologia, ortopedia e reumatologia. I centri di broncopneumologia e per la sordità rinogena sono attivi presso le Terme Virgilio nel periodo di chiusura delle Terme Catullo.
Dal 29/03 al 31/10 aperte tutti i giorni (orario continuato) inclusa la domenica dalle 7:00 alle 19:00.
 
 
Terme Castello di Vallio
In Provincia di Brescia, Regione Lombardia

Aperte da maggio ad ottobre. Le Terme sono situate in una tranquilla località in Val Sabbia, non distante da Brescia e dal Lago di Garda; le acque che sgorgano dalla sorgente Castello sono indicate per la cura della malattie renali, epatiche e dell'apparato respiratorio. Per le cure idropiniche ed inalatorie è prevista la convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale, mentre ai trattamenti del centro riabilitativo e fisioterapico ed ai massaggi estetici, si accede solo privatamente. E' prevista la visita medica preventiva per la quale non è necessario l'appuntamento.
 
 
Fonti Gerette
In Provincia di Milano, Regione Lombardia

Le fonti erano conosciute fin dall'Ottocento, ma divennero realmente note negli anni Venti. Le acque sono utili per disturbi dell'apparato digestivo ed epatico e contro l'obesità. Data l'estrema efficacia purgativa e diuretica delle acque e la loro notevole concentrazione in sali, è consigliabile effettuare le cure dopo controllo e su indicazione del proprio medico curante. Il parco è aperto gratuitamente al pubblico.
 
 

Precedente 1 2 Successiva

Pagina 1 di 2